eJET: Avon e Torqeedo insieme per un tender elettrico superlusso eJET: Avon e Torqeedo insieme per un tender elettrico superlusso
LOVE ME (ELECTRIC) TENDER… Zodiac Group e  Torqeedo Hanno scelto il Salone Nautico di Cannes per annunciare la loro collaborazione e presentare una novità che... eJET: Avon e Torqeedo insieme per un tender elettrico superlusso

LOVE ME (ELECTRIC) TENDER… Zodiac Group e  Torqeedo Hanno scelto il Salone Nautico di Cannes per annunciare la loro collaborazione e presentare una novità che farà il suo debutto solo nel 2019.

Qualche anno fa al METS di Amsterdam presentava un motore fuoribordo elettrico molto potente, chiamato Deep Blue. La spinta poteva essere equiparata a quella di un 80 cv benzina. Poi per un po’ è sparito dai radar, ma oggi quello stesso propulsore ha forse trovato la sua collocazione ideale. Si chiama eJET e in pratica si tratta di un tender realizzato da Avon che incorpora il motore elettrico Deep Blue di Torqeedo.

I progettisti assicurano che eJET riuscirà a fornire 90 minuti di autonomia a un’andatura di crociera e alla massima riuscirà a raggiungere i 26 nodi di velocità. Il comfort di un tender elettrico è quasi ovvio. Non consuma carburante e questo è un vantaggio soprattutto per quelle imbarcazioni che sono alimentate a gasolio.

Per far funzionare un fuoribordo, infatti, sono obbligate a rifornirsi anche di benzina. Inoltre, un motore elettrico non necessità di olio nel piede che rischia di rovesciarsi quando lo si ricovera in un garage o in sala macchine.