“… E sarà buon vento”: secondo appuntamento domani a Genova “… E sarà buon vento”: secondo appuntamento domani a Genova
La prima uscita è andata benissimo, la seconda è in programma domani: continua il successo dell’iniziativa “… E sarà buon vento” nata con l’obiettivo di far... “… E sarà buon vento”: secondo appuntamento domani a Genova

La prima uscita è andata benissimo, la seconda è in programma domani: continua il successo dell’iniziativa “… E sarà buon vento” nata con l’obiettivo di far vivere al personale sanitario che accoglierà l’invito una esperienza di navigazione a bordo di barche a vela o motore.

Domani, 9 giugno dal Porto del Salone Nautico di Genova, meteo permettendo, è infatti in programma la seconda uscita di preparazione al più atteso grande evento nazionale in arrivo per 18 luglio, la cui data sarà confermata solo dopo che saranno trascorsi almeno venti giorni dalla ripresa del turismo tra regioni.

L’iniziativa nata tra amici velisti di Marina degli Aregai (Pietro Romeo), Genova – porto del Salone Nautico (Ugo Musso), Sestri Levante-Portofino (Vittorio D’Albertas e Adelaide Giromella) e Golfo di La Spezia (Attilio Cozzani e Davide Negro) si è estesa a Lago Maggiore (Tiziano Nava e Paola Ferrario), Versilia, Argentario (Federico Andreotti e Argentario Sailing Academy), Roma (Cristiana Monina), Pesaro- Urbino, Fano (Andrea Talevi), Gallipoli, Cagliari e Alghero. Altre locations si stanno aggiungendo.

Non esiste alcuna società, associazione, comitato o Partita Iva che faccia capo a questa libera iniziativa. Si tratta di un’idea nata da privati cittadini che hanno deciso di condividerla con tanti altri. Anche il logo, di proprietà di un’agenzia di comunicazione, è stato concesso in uso gratuito.

Nella foto di apertura: la barca Audace con il Personale Sanitario e Ospedaliero Covid-19 di Genova in sosta a Punta Chiappa, Camogli.

 (“… E sarà buon vento”: secondo appuntamento domani a Genova – Barchemagazine.com – Giugno 2020)