CRN, prende il largo il nuovo 62 m CRN, prende il largo il nuovo 62 m
Ha lasciato il Marina di Ancona il nuovo superyacht di CRN. Lungo 62 metri, con un baglio di 11,50 metri, è stato progettato in collaborazione con lo studio... CRN, prende il largo il nuovo 62 m

Ha lasciato il Marina di Ancona il nuovo superyacht di CRN. Lungo 62 metri, con un baglio di 11,50 metri, è stato progettato in collaborazione con lo studio italiano di architettura Nuvolari Lenard che ne ha sviluppato il concept e lo stile degli esterni e degli interni.

Il M/Y 137 è un fully-custom in acciaio e alluminio e riflette la forte personalità e la determinazione dell’armatore con le sue linee potenti e inconfondibili. L’ultima nata in casa CRN si contraddistingue anche per i colori decisi: scafo smokey quartz, sovrastruttura silver sand e dettagli in jet black.

CRN

Lo yacht si sviluppa su 5 ponti, con una suite armatoriale e 5 cabine VIP per accogliere a bordo 12 ospiti. Il ponte superiore è riservato all’armatore che, oltre alla suite a lui dedicata e posizionata a poppa, ha a disposizione il salone panoramico nell’area di prua che gli offre il massimo della privacy a bordo, diventando anche spazio social per gli amici.

M/Y 137 è il primo megayacht CRN a ottenere la certificazione IMO Tier III, importante risultato che garantisce una diminuzione del 70% delle emissioni nocive degli ossidi di azoto (NOx) contenuti nei gas di scarico dei motori.

CRN ha attualmente in costruzione altri 4 yacht fully customM/Y 138 62 metri, M/Y 139 72 metri, M/Y 141 60 metri e CRN M/Y 142 52 metri.

(CRN, prende il largo il nuovo 62 m – Barchemagazine.com – Luglio 2020)