Costa Brava, colori, arte, cultura e sapori Costa Brava, colori, arte, cultura e sapori
Navigare lungo la Costa Brava, caratterizzata da 245 spiagge di sabbiadorata, baie e insenature circondate davegetazionee scogliere rocciose, è una sorpresa sempre nuova di... Costa Brava, colori, arte, cultura e sapori

Navigare lungo la Costa Brava, caratterizzata da 245 spiagge di sabbiadorata, baie e insenature circondate davegetazionee scogliere rocciose, è una sorpresa sempre nuova

di Barbara Borgonovo

LA COSTA BRAVA È LUOGO RICCHISSIMO DI FASCINO TUTTA DA SCOPRIRE. La barca è indubbiamente un mezzo ideale per avventurarsi lungo i suoi 220 chilometri di costa disseminata di spiagge quasi segrete e di scogliere aspre che dai monti dell’Albera e dal Cap de Creus arrivano fino a dove si infrangono le onde.

Questa parte della Spagna è un lembo di terra che parte da Barcellona e arriva fino al confine con la Francia delimitato dai Pirenei. Ha un clima molto favorevole che permette di vivere esperienze uniche tutto l’anno in luoghi con caratteristiche che conservano un fascino antico e magico, adagiati tra mare e montagna, tra colline, aree naturali e panorami mozzafiato.

Architettura e spiritualità, tradizione, commercio, artigianato, folclore, cucina tradizionale e gourmet si fondono per dare vita ad una combinazione unica di esperienze. Da Nord a Sud, da Portbou a Blanes, dove terra e mare si incontrano, ogni cosa contribuisce a creare una simbiosi che ha ispirato il genio di scrittori, poeti, musicisti, artisti di tutte le epoche e grandissimi chef come Ferran Adrià, i fratelli Roca. Solo in quest’area ci sono 58 ristoranti che mettono insieme ben 68 stelle Michelin.

In questo lembo di Spagna si possono percorrere i sentieri costieri pedalando attraverso la provincia di Girona su strade verdi; si può intraprendere la via del vino DO Empordà; ci si può paracadutare sulla baia di Roses. Di grande rilevo è anche la parte artistica culturale grazie a un viaggio nel “Triangolo di Dalì”, dal Dalì Theatre-Museum situato a Figueres, a Portlligat dove si trova la Casa Museo di Dalì fino al Gala Dalì Castle a Pùbol. La provincia di Girona conta da sola oltre 550 siti di patrimonio culturale.

Le attrazioni sono numerosissime e tutte perfettamente integrate tra di loro, nel massimo rispetto di un territorio fortemente orgoglioso. Un viaggio nel viaggio: per riscoprire antichi sapori e saperi. Un territorio dove antico e moderno convivono tra tradizione e innovazione, in cui la cultura e l’innata ospitalità delle persone che la vivono la rendono un luogo unico al mondo: dove i ritmi incalzanti delle estati costiere si fondono con le centenarie tradizioni rurali, dove la storia incontra l’incessante spinta all’innovazione e alla scoperta di nuove tendenze.costa brava

La capitale Girona è facilmente raggiungibile con aereo o treno ed è riconosciuta come la città con il più alto standard di vita della Spagna. È una meta turistica da non perdere grazie alla buona conservazione del suo patrimonio culturale e della città vecchia dove si possono scoprire molti particolari artistici e storici.

Recentemente ha acquisito ancora più popolarità grazie ai set cinematografici della serie Game of Thrones. La città ha un ricco calendario di eventi come il Girona Flower Time festival che si tiene a Maggio o la suggestiva festa per il santo patrono in autunno o ancora il Temporada Alta performing arts festival.

Grazie al suo clima mediterraneo è possibile visitare la Costa Brava sia in estate, per visitare le sue spiagge uniche, sia nelle altre stagioni dell’anno. Le estati sono calde e soleggiate, in questo periodo ci sono molte persone che noleggiano una barca per godere del buon tempo, del mare e delle cale stupende. Gli inverni sono miti, e potrete navigare con la vostra a barca per la maggior parte di questo periodo.

I venti variano costantemente nel Mar Mediterraneo, per questo motivo è molto importante informarsi periodicamente sulle condizioni meteorologiche. L’amministrazione della regione sta investendo molto per promuovere il turismo nautico.

La Costa Brava ha una serie di porti attrezzati, moderni e con buoni servizi. Ipiù significativi sono Aiguablava, Blanes, Cadaqués, Cala Canyelles, Calella de Palafrugell, Canals de Santa Margarida, L’Escala, L’Estartit, Llafranc, Marina d’Empuriabrava, Palamós, Port D’Aro, Roses, Sant Antoni de Calonge e Tamariu. I marina di Palamos, Estartit, Sant Feliu de Guixols, Roses hanno sviluppato un network di accoglienza per il charter di Lusso anche grazie alle tante risorse che offre l’entroterra e alla possibilità di contare sul supporto logistico di One Ocean Port Vell di Barcellona.

OneOcean Port Vell
Il porto turistico è una delle principali destinazioni nautiche del Mediterraneo. OneOcean Port Vell si trova nel centro di Barcellona e le 6 banchine attrezzate per navi superyacht fino a 190 metri di lunghezza lo rendono la base ideale da cui partire per scoprire la Costa Brava. La struttura è dotata di servizi di altissimo livello in grado di assistere 24 ore su 24 gli armatori e il loro equipaggi. Dotato delle certificazioni Emas,

Eco-Management and Audit Scheme, e Iso 14001, è attrezzato con strutture in grado di risolvere ogni problema tecnico, di buncheraggio e di sicurezza. Nel marina ci sono anche l’Ocean Wellness & Gym, una reception multilingue attiva 24 ore su 24, meeting room, ristoranti gourmet, cocktail bar, golf car e molte altre facilities.

Roses
È un piccolo porto turistico con 110 posti per barche fino a15 metri di lunghezza al centro di un golfo nell’estrema propaggine pirenaica della Serra de Roses. Le sue spiagge fanno da cornice a una natura ideale per il trekking e le passeggiate a cavallo.

L’Estartit
Il porto turistico ha 754 posti per barche fino a 25 metri di lunghezza. I fondali variano da 2 a 3 metri, è dotato di acqua, energia elettrica, carburante, gru alaggio, travel lift, scivolo, servizi, meccanico, officine e ristoranti.

Palamós
Il marina ha 875 posti per barche fino a 15 metri di lunghezza. I fondali sono di 3 metri, è dotato di acqua, energia elettrica, carburante, gru alaggio, travel lift, scivolo, servizi, meccanico, officine e ristoranti.

Sant Feliu de Guíxols
The marina has 260 places for boats of up to thirteen metres in length. The depth in the harbour ranges from four to eight metres and the port is equipped with water, electricity, boat-lifting crane, travel lift, slide, services, a mechanic, workshops and restaurants.

 

(Costa Brava, colori, arte, cultura e sapori – Barchemagazine.com – Agosto 2019)

  • 20190321_092338.eps
  • 20190320_170019
  • 20190321_092111.eps
  • 20190322_120323.eps
  • 20190320_165325.eps