Cortex, non chiamatelo VHF… Cortex, non chiamatelo VHF…
Il nuovo apparato di Vesper Marine è infatti molto di più, Cortex V1 incorpora funzionalità che normalmente si trovano su un’intera plancia di un’imbarcazione… e... Cortex, non chiamatelo VHF…

Il nuovo apparato di Vesper Marine è infatti molto di più, Cortex V1 incorpora funzionalità che normalmente si trovano su un’intera plancia di un’imbarcazione… e sono raccolte in un unico strumento, molto simile ad un normalissimo smartphone.

Il Cortex V1 è di base un VHF/DSC multi-stazione ma si avvantaggia di molte altre funzioni, come AIS, 4G, GPS, MOB e NMEA gateway. Una giungla di sigle, vediamo cosa vogliono dire.

Cortex

La vecchia “cornetta” è in realtà un dispositivo intelligente che assomiglia ad un tradizionale piccolo device mobile e può essere sia a filo che con connessione WiFi. Inoltre tutte le funzionalità, ad eccezione di quelle relative al VHF/DSC, possono essere utilizzate duplicate sugli smartphone, con un’app gratuita.

Il Cortex si collega ad una black-box dotata internamente di splitter, così l’installazione è semplificata, dovendo montare una sola antenna VHF, e senza dover ricorrere ad uno splitter separato. La blackbox inoltre provvede alle funzionalità di NMEA Gateway che consente di aggregare i dati che arrivano da altri apparti di bordo ed averli così tutti a disposizione in palmo di mano.

Tramite la SIM gratuita e senza abbonamenti, si può monitorare in remoto dallo smartphone tutti i dati che sono stati integrati nel sistema ed eventualmente settare degli specifici allarmi, come quelli per l’acqua in sentina, oppure quelli sulla posizione dell’imbarcazione.

Le funzionalità molto interessanti, arrivano dall’integrazione del VHF/DSC con l’AIS ed il GPS. Ad esempio rilevando sul display un’imbarcazione, possiamo con un semplice tocco sul simbolo della barca, chiamare selettivamente con DSC quella barca, per poi passare in modalità fonia con il VHF.

Cortex

Il fiore all’occhiello del Cortex sono alcune funzionalità che sono state ottimizzate negli anni da Vesper come l’anchor watch, il sistema anti-collisione e la modalità MOB,  uomo in mare.

Il Cortex, come tutti i modelli di Vesper, può essere aggiornato in automatico tramite WiFi, così da avere facilmente a disposizione nuove funzionalità e aggiornamenti, appena vengono rilasciati.

(Cortex, non chiamatelo VHF… – Barchemagazine.com – Marzo 2020)