Columbus 80 M: tantissimo lusso, grande sobrietà Columbus 80 M: tantissimo lusso, grande sobrietà
La costruzione di questa nave da diporto lunga 80 metri segna l’ingresso di Columbus Yachts nel segmento dei gigayacht. Realizzato con un processo costruttivo... Columbus 80 M: tantissimo lusso, grande sobrietà

La costruzione di questa nave da diporto lunga 80 metri segna l’ingresso di Columbus Yachts nel segmento dei gigayacht. Realizzato con un processo costruttivo inedito, sarà consegnato al suo armatore nel 2018

Caratterizzato da linee classiche e contemporanee, il Columbus 80 è lungo fuori tutto 79,5 metri e largo 13,.00. Lo scafo dislocante è realizzato in acciaio e la sovrastruttura in alluminio. Il processo costruttivo ha richiesto grandi capacità organizzative e di coordinamento tra i due siti produttivi di Napoli ed Ancona. 

Le linee esterne esprimono un grande equilibrio formale, di ispirazione quasi rinascimentale, e un’eleganza senza eccessi, elementi che conferiscono al Columbus 80 l’armonia di uno yacht che richiama gli “ocean liners” degli anni ‘50 e ‘60 pur promettendo di restare attuale anche negli anni a venire. Da queste linee guida derivano lo slancio longitudinale di prua, la colorazione bianca interrotta solo dalle grandi vetrate, la svasatura trasversale dei diversi ponti.

Per gli interni si è puntato su uno stile estremamente sobrio e contemporaneo, i toni sono neutri e poco contrastati, gli elementi decorativi hanno linee semplici e pulite. Anche i materiali pregiati utilizzati per rivestimenti e arredo sono abbinati con l’obiettivo di creare un’atmosfera moderna e sofisticata.

Gli spazi si articolano su sei livelli, dall’under-lower deck fino al sun deck, organizzati con razionalità per offrire all’armatore, ai suoi ospiti e all’equipaggio il massimo del comfort e della comodità in navigazione. Un ascensore vetrato a sezione tonda collega i cinque ponti principali, dal lower deck che costituisce l’accesso privilegiato allo yacht per i passeggeri che sbarcano dal tender, fino al sun deck, con una spettacolare uscita all’aperto.

Il ponte superiore è interamente dedicato all’armatore. La sua suite si articola su una grande area con letto orientato a prua e una splendida vista sul mare a 180 gradi, un’ampia zona adibita a studio privato e una terza area riservata a eventuali ospiti. Le zone all’aperto, anch’esse private, si estendono su una terrazza a poppa e su un balcone di prua con vista ininterrotta sull’orizzonte.

Sei grandi suite matrimoniali sono dedicate agli ospiti nella parte anteriore del ponte principale, mentre una settima cabina si trova sul ponte inferiore utilizzabile come spazio “jolly” anche per ospiti dell’ultimo minuto. Sul sun deck troviamo uno degli spazi più caratteristici di Columbus 80m: la scenografica piscina panoramica, lunga 7 metri e dotata di impianto per nuotare controcorrente. Una scenica cascata d’acqua la alimenta dall’alto, ma costituisce anche una parete virtuale che la separa dalla vasca idromassaggio, ricavata all’interno della struttura dell’alberetto e pertanto chiusa su tre lati a richiamare una suggestiva grotta nascosta dietro una lama d’acqua.

Il ponte sottocoperta è ancora dedicato agli ospiti nella sua parte posteriore: tre pareti ribaltabili, una a poppa e due sui lati, ampliano lo spazio calpestabile da 100 fino a 200 metri quadrati, disegnando un ampissimo beach club a livello acqua servito da lettini, bar e servizi. I due garage laterali ospitano due tender, di 10 e 7,5 metri, e sono serviti da una piattaforma per lo sbarco degli ospiti che conduce direttamente alla lobby dell’ascensore principale. 

La sezione anteriore è invece riservata all’equipaggio che ha disposizione una grande cucina/soggiorno e 8 cabine per 19 persone. Il personale non in servizio può rilassarsi nel locale palestra riservato sull’under-lower deck, mentre un ascensore-montacarichi collega questo ponte a tutti i superiori per permettere all’equipaggio di muoversi in totale autonomia e comodità. A completare le amenities ci sono poi due garage anteriori per tender rescue boat e per tre jet-ski, un helipad, una sauna all’interno del beach club, una palestra sul fly deck e una sala cinema e multimedia sull’upper deck.

COLUMBUS  80 M – LA SCHEDA TECNICA

Progetto Architettura Navale Hydro Tec / Columbus Yachts • Progettazione esterni Hydro Tec/Columbus Yachts • Progettazione interni Guida Design/ Columbus Yachts
Scafo Dislocante • Materiale scafo Acciaio • Materiale sovrastruttura Lega di alluminio • Lunghezza fuori tutto 79,90 m • Lunghezza al galleggiamento a pieno carico 69,47 m • Baglio massimo 12,80 m • Pescaggio a pieno carico 3,65 m • Dislocamento a pieno carico 1691 t • Gross Tonnage 2250 t • Serbatoio carburante 219.000 l • Riserva acqua dolce 52.000 l • Serbatoio acque grigie 22.700 l • Serbatoio acque nere 17.500 l
Motori 2xMTU 16V4000M63L • Potenza motori 2x2240kW @ 1800 rpm • Generatori principali 3×300 Kw • Generatore ausiliario 1×125 Kw • Elica di prua 350 Kw a passo fisso • Stabilizzatori Due coppie di pinne stabilizzatrici con zero speed • Velocità massima 16,5 kn • Velocità di crociera 12,0 kn • Autonomia a velocità di crociera 6000 miglia nautiche
Dissalatori Due dissalatori, totale 24000 lt/giorno
Passeggeri/cabine 12/8
Equipaggio/cabine 19/8


The building of this 80 meter long pleasure ship marks the debut of Columbus Yachts in the gigayachts segment. Built with a new approach to construction processes, the boat will be delivered to the owner in 2018

Characterized by classical yet contemporary lines, the Columbus 80 is 79.50 meters long overall and 13 meters wide. The displacement hull is made of steel, whilst the superstructure is on aluminium. The construction process required great organizational skills and coordination between the two production sites of Naples and Ancona.

The lines are characterized by great formal balance of almost Renaissance inspiration and an understated sense of elegance, giving the Columbus 80m the harmony of a yacht that harks back to the celebrated ‘ocean liners’ of the 1950s and 60s, while promising to keep up with the times, even in the years to come. These guidelines underpin the longitudinal sweep of the bow, the white colour of the hull broken only by the big windows and the transverse flaring of the various decks.

The interior is focused on an extremely contemporary style, the tones are neutral and unobtrusive, the decorative elements have simple and clean lines. Even fine materials used for coatings and furnishings are matched with the aim of creating a modern and sophisticated atmosphere.

The spaces are split over six levels, from the under-lower deck to the sun deck, in a rational arrangement that offers the owner, guests and crew the utmost comfort and convenience at sea. A circular glass-walled lift connects the five main decks, starting from the lower deck, which is the preferred access point to the yacht for passengers arriving by tender, up to the sun deck, with a spectacular opening onto the outdoor area.

The entire level on the upper deck is dedicated to the owner. The suite itself consists of a big double bedroom area with the bed arranged in the bow and a fantastic 180-degree panoramic view, an area furnished as a private studio, and a third area for any guests. The outdoor private areas, on the other hand, include a big terrace in the stern, as well as a balcony in the bow that offers an unbroken view of the horizon.

Six big double suites provide guest accommodation in the forward section of the main deck, while a seventh cabin on the lower deck can be used as a ‘wildcard’ for last minute guests. One of the most distinctive spaces on Columbus 80m is located on the sun deck: the stunning panoramic pool, which is seven meters long and fitted with a counter current swimming system. It is fed from above by an eye-catching waterfall, which also acts as a virtual partition, separating the pool from the hydromassage tub. Located inside the mast structure, the tub is closed on three sides, conjuring up the magical sensation of a grotto hidden behind a blade of water.

The stern section of the lower deck is also set aside for guests. In it, the stern wall and the two side walls open outwards, extending the deck area from 100 to 200 square meters and creating a big water level beach club with sun loungers, a bar and a toilet. The two garages at the side host two tenders (10 and 7.5 meters) and are equipped with a guest boarding platform, with direct access to the lobby and the main lift. The forward section is set aside for the crew, with a big galley/living area and eight cabins for 19 people. When not in service, the crew can relax in their own gym on the under-lower deck, which is connected by a service lift to all the other decks so that the crew can easily move around the yacht without disturbing the owner or guests.

The amenities also include two forward garages for a tender / rescue boat and three jet- skis, a helipad, a sauna in the beach club, a gym on the fly deck and a cinema and multimedia room on the upper deck.

Project Naval Architect Hydro Tec / Columbus Yachts • Exterior Design Hydro Tec / Columbus Yachts • Interior Design Guida Design/Columbus Yachts
Hull Type Full displacement • Material Steel • Superstructure Material Aluminium Alloy
Length overall 79,50 m • LWL, Full load 69,35 m • Maximum Beam 13,00 m • Draught, Full Load 3,50 m • Dislplacement, Full Load 1683 t • Gross Tonnage 2150 t • Fuel Reserve 215.000 l • Fresh Water Reserve 34.500 l • Grey Water Tank 18.800 l • Sewage Tank 17.500 l
Engines 2xMTU 16V4000M63L • Engines Power 2x2240KW @ 1800 rpm • Main Genset 3×300 KW • Emergency Genset 1×125 KW • Bow Trhuster 350 KW, fixed pitch • Stabilizer Two  pairs  of non-retractable fins, including zero speed • Vmaximum Speed (100% MCR) 16,5 kn • Economic Speed 12,0 kn • Range @ Economic Speed 6000 nm
Desalinators Two desalinators, total capacity 24000 lt/day
Guests/cabins 12/8
Crew/cabins   19/8

(Ottobre 2017)

 

  • COL.79.5MY.MD 200 Salon 03 A2 (L)
  • T066 Hy80m E0011
  • COL.79.5MY.MD 200 Salon 02 A2 (L)
  • T066 Hy80m E0039