Chris Craft passa di mano: da Stephen Julius a Winnebago Chris Craft passa di mano: da Stephen Julius a Winnebago
Uno dei marchi simbolo della cantieristica statunitense, Chris Craft, ha cambiato proprietario: dalla società di private equity londinese Stellican di Stephen Julius, ad un... Chris Craft passa di mano: da Stephen Julius a Winnebago

Uno dei marchi simbolo della cantieristica statunitense, Chris Craft, ha cambiato proprietario: dalla società di private equity londinese Stellican di Stephen Julius, ad un grande nome sempre a stelle strisce, ma del settore dei Recreational Vehicle, Winnebago. 

È l’ultimo passaggio della storia molto tormentata di un grande cantiere, nato nel 1874 ad Alcognac, nel Michigan per mano di Christopher Columbus Smith. Lo hanno reso grande nel tempo prima i suoi eleganti runabout realizzati in mogano, fino al 1955 quando hanno prodotto il loro primo modello in vetroresina.

Chris Craft Corsair 34

Nel 2001 Stephen Julius e Stephen Heese, tramite Stellican, rilevarono Chris Craft dal fallimento. Il nobile marchio americano era infatti stato precedentemente rilevato dalla OMC, allora proprietaria anche di Evinrude e Johnson, che aveva però rumorosamente chiuso i battenti nel 2000.

Intervenne quindi la società fondata di Julius, specializzata nel ripescare grandi marchi in difficoltà, principalmente nel mondo del lusso, per rimetterli in sesto e poi rivenderli. Quattro anni prima, nel 1996, aveva rilevato Riva, sempre dal tribunale, per rivenderla tre anni dopo al Gruppo Ferretti.

La storia di Chris Craft e Riva è legata a doppio filo, non solo perché sono rispettivamente i due marchi simbolo della storia della nautica da diporto ai  due lati dell’Oceano Atlantico, ma anche perché entrambi possono vantare una tradizione che arriva molto da lontano (Riva è del 1842), entrambe sono nate su un lago e, soprattutto, Carlo Riva ha sempre  detto che per lui il marchio di Alcognac è stato per lui fonte di forte ispirazione. Alcune sue barche, e tra queste anche Aquarama, montavano motori General Motors marinizzati da Chris Craft.

Riva Aquarama Chris Craft

Riva Aquarama

Per quanto riguarda la Chris Craft di oggi non cambieranno, per ora, né la dirigenza né le strategie, ha dichiarato Stephen Heese, che continuerà a ricoprire il ruolo di Presidente. “Non vediamo l’ora di sviluppare il nostro storico marchio grazie al capitale e le risorse di Winnebago, per accelerare la nostra crescita e realizzare prodotti eccezionali per i nostri dealer e clienti “.

Attualmente Chris Craft produce 17  modelli di imbarcazioni, da 21 a 44 piedi di lunghezza, suddivisi in sette diverse gamme. Winnebago realizza invece motorhome, caravan e camper. È un marchio di riferimento nel suo settore, ha sede a Forest City, Iowa, è quotato alla borsa di New York è ha dichiarato un fatturato complessivo, nel 2017, di 1,55 miliardi di dollari.