58° Salone Nautico di Genova, tutti uniti intorno alla città 58° Salone Nautico di Genova, tutti uniti intorno alla città
Presentazione oggi a Milano del 58° Salone Nautico di Genova, in programma dal 20 al 25 settembre. In crescita del 7,2 % il numero degli... 58° Salone Nautico di Genova, tutti uniti intorno alla città

Presentazione oggi a Milano del 58° Salone Nautico di Genova, in programma dal 20 al 25 settembre. In crescita del 7,2 % il numero degli espositori. Per il settore della nautica nel suo complesso UCINA annuncia una crescita in doppia cifra nel 2017  rispetto al 2016. Bene soprattutto il mercato interno che guadagna il 15,6%. 

Questa volta c’erano proprio tutti alla conferenza stampa di presentazione del Salone di Genova, al via tra poco più di 15 giorni. Sia le istituzioni che il settore vogliono fare cerchio intorno a Genova dopo il crollo del Ponte Morandi.

Per la prima volta presente anche un rappresentante del governo, per l’esattezza Edoardo Rixi, Sottosegretario Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ma c’erano anche il Sindaco di Genova, Marco Bucci, il Direttore Marittimo della Liguria e Comandante del Porto di Genova, Ammiraglio Nicola Carlone, il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Carla Demaria, e il Direttore Generale di Agenzia ICE, Piergiorgio Borgogelli.

Tutti uniti intorno all’idea che, come ha detto il Sindaco  Marco Bucci,: “Il Salone Nautico è una grande opportunità per dare un messaggio che Genova è una città in crescita che vuole essere la prima città del Mediterraneo. La tragedia di Ponte Morandi non può fermare questo percorso di crescita. Per quanto riguarda la viabilità, stiamo lavorando per avere una strada in più già prima del Salone. Ad oggi, la viabilità sta funzionando e sono certo che per il Salone non ci saranno problemi di mobilità”.

Nessun ha disdetto la sua partecipazione in seguito al disastro del pote Morandi. Anzi, la totalità degli espositori della scorsa edizione ha confermato la partecipazione. Il dato sale a 948 presenze, pari a un +7,2% di crescita rispetto al 2017. Sono 62 le nuove presenze, di cui 58% dall’estero.

Sulla stessa linea del Sindaco anche, Giovanni Toti, Presidente Regione Liguria: “Il dato positivo che emerge oggi è la volontà di restare uniti e di unire. In 58 anni abbiamo vissuti momenti difficili, alcuni dei quali hanno aperto le pagine più belle del nostro Paese. Il Salone Nautico è la prima manifestazione in cui l’entusiasmo e la tenacia con cui abbiamo lavorato sarà visibile non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Sarà un ottimo Salone e un’occasione per vedere una bella città e un’Italia che rinasce da un evento difficile”.

A cui ha fatto eco Carla Demaria, Presidente UCINA Confindustria Nautica: “Il Salone Nautico sente forte la responsabilità di provare che Genova è in grado di reagire con tutte le sue energie alla tragedia che l’ha colpita. Abbiamo lavorato moltissimo, in rispettoso silenzio, perché abbiamo sentito fortissima la responsabilità – duplice – verso le aziende del nostro settore e verso la città che lo ospita. E’ chiaro che lo strumento del Salone Nautico è uno strumento da difendere. Nessuno ha fatto un passo indietro. Da 58 anni siamo orgogliosi di fare la nostra parte per Genova”.

Press Conference 58 Salone Nautico Genova c

Edoardo Rixi, Sottosegretario Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti: “In occasione del Salone Nautico, dobbiamo dare un segnale forte di ciò che sa fare il Sistema Paese e cosa sa fare l’industria della nautica da diporto. Dal mare può nascere ricchezza: dallo sviluppo del settore della nautica possono nascere posti di lavoro e risorse per il Paese. Diciamo con forza che la nautica vuole tornare ad essere leader a livello europeo e a livello mondiale”.

In termini di puri numeri da segnalare che il mercato interno continua a crescere (+15,4%), e che il settore del leasing ha registrato un +58% di stipulato nel 2017. Nei primi 5 mesi del 2018, il leasing ha registrato un +29% in valore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.