Salone Nautico di Genova: al via domani. 5 ottimi motivi per andarci Salone Nautico di Genova: al via domani. 5 ottimi motivi per andarci
Apertura ufficiale domani alle 10.00, chiusura martedì alle 18.30, parte il 58esimo Salone Nautico di Genova. Un’edizione importante, ci sarà anche il Presidente della... Salone Nautico di Genova: al via domani. 5 ottimi motivi per andarci

Apertura ufficiale domani alle 10.00, chiusura martedì alle 18.30, parte il 58esimo Salone Nautico di Genova. Un’edizione importante, ci sarà anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Era dal 1986 che non passava la più alta carica della Repubblica, quando venne Francesco Cossiga in visita privata. 

di Luca Sordelli

Il miracolo si ripete tutti gli anni. Passi il giorno prima dell’apertura e ti sembra impossibile. Il Salone è un groviglio di cavi e moquette,  di standisti e installatori sudati, arrabbiati. Camion in movimento, muletti ovunque. Barche? In molte mancano all’appello. Grandinano belin. Tutti sono in ritardo. Tutti, però, incredibilmente ce la faranno. Domani il Salone partirà e tutto sarà pronto per accogliere i visitatori.  Questa edizione è però speciale, ecco perché.

1 . Prima di tutto perché Ponte o non Ponte, bisogna esserci.

2 . Perché ci sarà anche il Presidente Mattarella. Non accadeva da 32 anni, quando passò Francesco Cossiga, ma solo in visita privata. Bisogna esserci non per farsi i selfie con lui, piuttosto per solidarizzare con la sua figura. La sua presenza è un segnale forte di solidarietà alla città da parte delle istituzioni ed è soprattutto importante che sia lui, in qualità di più alta delle cariche nonché super partes, a rappresentare la Repubblica, oscurando le orde di politici in caccia di visibilità. 

3. Poi, e qui caliamo su temi più materiali, perché sarà una bella edizione, in crescita: secondo le dichiarazioni di Ucina del 7% come numero di espositori rispetto l’anno scorso. Ci sarà da divertirsi. Certo, l’appena concluso Salone di Cannes ha rubato la scena alla presentazione di molte novità, ma la maggior parte le ritroveremo, invecchiate solo di una settimana, anche a Genova.

4. Altro motivo per esserci è per godere di un po’ di sorrisi. Dopo tanti anni di difficoltà e di mugugni gli operatori del settore della nautica cominciano ad essere da “moderatamente ottimisti” (questa era l’espressione più gettonata) a semplicemente ottimisti. Nessun palese entusiasmo, ma il trend pare invertito. UCINA ha preannunciato una crescita in doppia cifra, domani con la tradizionale presentazione della Nautica in cifre ne sapremo di più.

5. Infine, perché le barche al Salone di Genova non sono solo da vedere ma, la gran parte, anche da provare. E le previsioni danno sole per tutta la settimana…