I 50 anni di Azimut Yachts, un intero anno (e un intero globo) per festeggiarli I 50 anni di Azimut Yachts, un intero anno (e un intero globo) per festeggiarli
Inizieranno tra pochi giorni in Dubai, finiranno a dicembre nella sede centrale di Azimut Yachts i festeggiamenti per il mezzo secolo di vita del... I 50 anni di Azimut Yachts, un intero anno (e un intero globo) per festeggiarli

Inizieranno tra pochi giorni in Dubai, finiranno a dicembre nella sede centrale di Azimut Yachts i festeggiamenti per il mezzo secolo di vita del brand di Avigliana. Un evento diffuso nello spazio e nel tempo, a cui farà eco il lancio di cinque nuovi modelli: Azimut 76 Fly, Verve 47 e Atlantis 45, Grande S10 e Magellano 25 Metri RPH.

Una scelta ─ ha spiegato Giovanna Vitelli, Vicepresidente di Azimut Benetti – dettata dalla volontà di valorizzare al massimo l’impronta internazionale della nostra azienda e vivere le celebrazioni in località altamente iconiche, oltre che significative per il mercato nautico”.

L’annuncio è avvenuto nel corso del Salone di Miami che ha appena chiuso i battenti: la prima tappa sarà tra pochi giorni a Dubai, dove il 22 e il 23 febbraio il Bulgari Hotel Marina e Yacht Club accoglierà 250 ospiti per una due giorni di visite a bordo dei modelli più recenti realizzati da Azimut Yachts. La tappa successiva è prevista a maggio a New York, nella capitale mondiale di tutto ciò che è all’avanguardia, dove Azimut Yachts confermerà la sua vocazione al design e all’innovazione con un’iniziativa che da un lato coinvolgerà il grande pubblico e dall’altro segnerà un nuovo traguardo di creatività, da sempre cifra distintiva del brand.

Azimut Yachts Verve 47 v

Verve 47

 

In settembre sarà invece Cannes a fare da cornice a un nuovo appuntamento celebrativo e qui l’attenzione sarà tutta sulla presentazione dei nuovi modelli. A novembre sarà il turno di Hong Kong e infine Avigliana, headquarter del Gruppo, sarà  a dicembre  teatro di una serata speciale dove il Gruppo chiamerà attorno a sé gli amici, i clienti di lungo corso e la business community che ha visto da vicino la nascita, la crescita e il successo del brand.

Ognuna di queste località – continua Giovanna Vitelliha per noi un significato speciale. Si tratta di quattro città dinamiche e cosmopolite, che affronteremo ciascuna con uno stile e un evento differenti, a cui si aggiunge il luogo dove tutto è cominciato, il nostro cantiere in Piemonte, che vogliamo aprire ai nostri ospiti come se fosse la nostra casa, perché possano comprendere attraverso un’esperienza diretta la magia, ma anche le lavorazioni e la tecnologia, che stanno dietro la realizzazione di uno yacht.”

Azimut Yachts

Atlantis 45

 

A Miami sono anche state rivelate in anteprima alcune tra le novità che Azimut Yachts si appresta a presentare nel corso della prossima stagione nautica: Azimut 76 FlyVerve 47 Atlantis 45, oltre ai già annunciati Grande S10Magellano 25 Metri RPH.

L’Azimut 76 Fly (nella foto di apertura) è la prima imbarcazione della Collezione Fly con  tripla propulsione Volvo Penta IPS, ma si distingue anche per un layout particolare. Grande attenzione è stata infatti dedicata alla necessità di salvaguardare la privacy della vita a bordo degli ospiti, collocando gli spazi dedicati alla crew a prua, con accesso da timoneria e cucina, ambienti questi ultimi che possono essere completamente separati dall’area living/pranzo. Gli ambienti interni sono firmati da Achille Salvagni, le linee esterne sono state invece affidate ad Alberto Mancini, che per la prima volta collabora alla realizzazione di uno yacht della Collezione Fly.

Il Verve 47 è stato pensato espressamente per il mercato americano a cui si propone come emblema dell’Italian Weekender. Pur mantenendo un family feeling con la sorella minore Verve 40 di fatto questa imbarcazione presenta forme estremamente nuove e iconiche: la prua reinterpreta le geometrie delle barche da competizione off-shore. La carena stepped hull è stata disegnata da  Michael Peters e una quadrupla motorizzazione fuoribordo consente di raggiungere i 45 nodi di velocità massima.

Atlantis 45, infine,  è l’erede naturale dell’Atlantis 43, modello di successo con oltre 140 unità consegnate in quattro anni. Caratterizzato dalla scelta di una propulsione Volvo Penta IPS, porta avanti gli stilemi stilistici introdotti dall’Atlantis 51.  Il layout presenta due cabine: l’armatoriale e una seconda cabina a centro barca, con due letti che possono unirsi all’occorrenza per trasformarsi in matrimoniale, a cui è possibile aggiungerne un terzo.