Simrad Cruise, la prova in anteprima Simrad Cruise, la prova in anteprima
Simrad Cruise è il nuovo plotter cartografico entry level di Navico. Eliminato tutto il superfluo rimane uno strumento poco ingombrante, intuitivo da utilizzare, facile da... Simrad Cruise, la prova in anteprima

Simrad Cruise è il nuovo plotter cartografico entry level di Navico. Eliminato tutto il superfluo rimane uno strumento poco ingombrante, intuitivo da utilizzare, facile da installare. E dal prezzo interessante.

Abbiamo creato un prodotto per quei clienti che usavano strumenti sfruttandone il 10% delle potenzialità – ci ha raccontato Carlo Marongiu, Technical Country Manager per l’Italia di Navico – questo significava avere un menu e un’interfaccia troppo complicata per le loro esigenze. E anche un prezzo troppo alto”.

L’ultimo nato in casa Navico  è un plotter compatto che fornisce tutte le informazioni base che servono per navigare in sicurezza: velocità, profondità del fondale, posizione GPS, rotta, livello della batteria.

Simrad Cruise

È proposto da nelle versioni da 5′, 7′ e 9, tutte con schermo antiriflesso, ed è dotato di antenna GPS integarata. Può essere montato a incasso o su staffa e ha classificazione di impermeabilità IPX7. In pratica, come abbiamo subito capito nel corso dell’incontro che Navico ha organizzato a Palma di Maiorca per presentare alla stampa le sue novità (le altre ve le racconetremo a breve sulle pagine di BARCHE), è lo strumento ideale per l’installazione su imbarcazioni di piccole dimensioni.

La scelta di non avere un schermo touch – ci ha raccontato sempre Marongiu – è una scelta di progetto, coerente con la filosofia del prodotto. Utilizzare il touch screen su gommoni e barche piccole è spesso disageveole, poco preciso e può anche essere poco sicuro”.

Simrad Cruise

L’interfaccia utente è estremamente intuitiva ed controllata sia da una manopola che da un tastierino e offre in un’unica schermata tutte le informazioni fondamentali. Qualsiasi operazione risulta subito molto facile. È privo di collegamenti verso l’sterno (ethernet, NMEA2000, ma anche wireless o bluetooth)  ed è decisamente semplice anche l’installazione che richiede solo il collegamento del cavo di alimentazione e e di quello del sonar. Può utilizzare sia cartografi C-MAP (che fa parte del gruppo Navico), che Navionics.

Simrad Cruise

Pur non essendo uno strumento pensato appositamente per i pescatori, Simrad Cruise è fornito con un trasduttore  sonar CHIRP. I prezzi di Simrad Cruise, come deve essere per un prodotto entry level, sono abbordabili: le tre versioni da 5′, 7′ e 9′ costano rispettivamente 390 €, 513 € e 668 € ciascuna, IVA esclusa.

(Simrad Cruise: la prova in anteprima – Barchemagazine.com – Maggio 2019)