La somma, per l’esattezza, fa 199: sono Spectre (69 metri di lunghezza), Seasense (67 metri) e 11.11 (63 metri), tutti marchiati Benetti. Hanno sfilato tutti e tre insieme,... 200 metri di Benetti in viaggio verso gli USA… IL VIDEO

La somma, per l’esattezza, fa 199: sono Spectre (69 metri di lunghezza), Seasense (67 metri) e 11.11 (63 metri), tutti marchiati Benetti. Hanno sfilato tutti e tre insieme, prima di partire alla volta degli USA, davanti al Cantiere di Livorno.

 

Benetti Spectre è una nave da diporto Full Custom di 69 metri di lunghezza e 11 di larghezza progettato su cinque ponti. Lo scafo è in acciaio e la sovrastruttura in alluminio. Le linee esterne sono state disegnate da Giorgio M. Cassetta, interni ispirati agli anni venti francesi, accostati a dettagli moderni. John Staluppi, imprenditore newyorchese, ha scelto per la terza volta un Benetti per la terza volta celebrando la sua passione per James Bond, protagonista della saga di film ispirati ai romanzi di Ian Fleming. L’armatore, ha infatti chiamato Spectre, dal titolo del film di 007 del 2015, il suo ultimo megayacht realizzato totalmente su misura a Livorno.

Cor D. Rover ha invece firmato gli esterni di Benetti Seasense, mega yacht di 67 metri, costruito interamente custom in acciaio e alluminio, rispettivamente per scafo e sovrastrutture. Gli interni sono opera dello studio di architettura di Los Angeles Area. Nasce sulla base del concept Benetti Beach. Anche in questo caso c’è una forte connessione con il mondo dello spettacolo, come spiega lo stesso Cor D.Rover: “Il progetto di quello che sarebbe divenuto Seasense ebbe origine in occasione delle celebrazioni del 140° anniversario del marchio Benetti. Sedici designer furono invitati a sviluppare dei concept, e tra loro c’ero anche io».

«In quell’occasione, noi proponemmo una serie di yacht dalle linee molto maschili, quasi da nave militare, tra i 50m – sotto le 500GRT – e i 92m. Tutti gli yacht della serie avevano tra le priorità la vita all’aria aperta con punto focale rappresentato da una piscina di dimensioni particolarmente grandi. Battezzammo questi concept ‘Benetti Beach’». 

Il progetto piacque molto all’immobiliarista e produttore cinematografico Charles S. Cohen e alla moglie Clo che già da tempo cercavano uno yacht che rispondesse alle loro esigenze: tanto spazio per godere della vita all’aria aperta, uno stile fresco e rilassante, un design un po’ fuori dagli schemi.

Benetti MY Seasense

Benetti MY Seasense

BENETTI SEASENSE
PROGETTO
Cor D. Rover (Exterior design), Area (Interior design), Benetti Technical Department (Architettura navale & engineering)
SCAFO
Lunghezza 67,00 m
larghezza 10,80 m
immersione 3,20 m
dislocamento a pieno carico 1.130 t
capacità serbatoi carburante 130.000 l
capacità serbatoi acqua 60.000 l
velocità massima 15,5 nodi
autonomia a 12 nodi 5.000 nm
motori 2 x Cat 3512C HD 1.380kW a 1.600giri/min
stabilizzatori Naiad

Benetti Spectre

Benetti Spectre

BENETTI FB269 M/Y SPECTRE
PROGETTO 

Architettura navale Mudler Design, design esterni Giorgio Maria Cassetta Design, interni Benetti Shipyard
SCAFO 
Lunghezza 69,30  m
larghezza 11,70 m
immersione 3,20 m
dislocamento a pieno carico 1.000 t
capacità serbatoi carburante 120.000 l
capacità serbatoi acqua 18.000 l
velocità massima 21,2 nodi
motori 2 x MTU 2.580 kW @2.100 rpm
stabilizzatori Naiad

Benetti 11.11 c

Benetti 11.11

BENETTI 11.11
PROGETTO 

Benetti Shipyard
SCAFO 
Lunghezza 63,00  m
larghezza 10,80 m
immersione 3,50 m
dislocamento a pieno carico 1.1760 t
Autonomia a 12 nodi 5.000 nm
velocità massima 17  nodi
velocità di crociera 15 nodi
motori 2 x CAT  3512

AZIMUT BENETTI SPA
Via Michele Coppino, 104
Viareggio (Lucca)
Tel. +39 0584 3821
[email protected]
www.benettiyachts.it